Webmarketing-che-funziona

3 casi in cui il Web Marketing non funziona!

Può il Web Marketing non funzionare? Certo che sì! Si legge spesso su blog e Linkedin i risultati che il Web Marketing può offrire ad un brand, le potenzialità, i punti di forza rispetto al marketing tradizionale, ma non si parla mai dei fallimenti.

Perchè il Web Marketing può non funzionare

Ci sono casi in cui il Web Marketing può non funzionare e non perché il brand non è adatto al mondo online o l’azienda non ha prodotti o servizi da promuovere sul web o ancora perché “nel B2B non si riesce a fare Digital Marketing” (assolutamente falso!). No, non per questi motivi, ma per una ragione a monte: la mentalità.

La mentalità dell’imprenditore, del titolare d’impresa, del marketing manager o comunque del decision maker aziendale, che, scottato da precedenti esperienze negative o incastrato in pregiudizi o falsi miti, non riesce a concepire il Web Marketing come attività fondamentale per la crescita del proprio business.

Ti faccio un esempio con 3 casi pratici di vari clienti che ho conosciuto e con i quali siamo poi riusciti a sorpassare gli ostacoli negativi e siamo arrivati a lavorare molto bene sul Web.

3 casi in cui il Web Marketing non funziona

1° caso: “Il Web è astratto”

Niente di più sbagliato.

Quando l’imprenditore, di fronte ad un preventivo/progetto, mi fa questa obiezione, rispondo prontamente: “Il Web non è affatto astratto, ma è qualcosa di assolutamente tangibile: grazie alla giusta strategia, alla scelta del giusto target, all’individuazione dei canali e dei messaggi idonei, puoi trasformare la comunicazione online in una concreta opportunità di business. Una comunicazione ben fatta su Facebook, ad esempio, ti può portare davvero nuovi clienti. Un lavoro professionale di SEO ti può portare davvero un reale aumento delle vendite sull’e-commerce. Un uso consapevole e ragionato di Linkedin ti può portare davvero a chiudere contratti.”

Ovvio che il Web non è un prodotto che posso toccare fisicamente, ma è il mezzo tramite cui posso concretamente ottenere risultati e benefici per il mio business: è compito del consulente, sia esso freelance che web agency, a individuare il percorso giusto per raggiungere gli obiettivi.

Se pensi che il Web sia astratto, che sia un’attività a se stante rispetto al business d’impresa, allora è sicuro che il Web Marketing non funzionerà.

2° caso: “In poche ore imparo e penso a tutto io”

Specialisti del Web non ci si improvvisa, motivo per cui, per diventare professionisti in questo settore, sono necessari:

  • conoscenze delle dinamiche online
  • conoscenze tecniche di piattaforme e tool
  • esperienza
  • know-how consolidato

Capisci perché il laureato fresco della proclamazione in ateneo non può diventare il responsabile della comunicazione online della tua impresa nel giro di qualche mese?!

Mi capita ogni tanto di parlare con clienti che, in fase di preventivo, mi dicono: “Includi per favore il corso di formazione in Social Media Marketing e siamo a posto. Dopo il corso di tot. ore sarò autonomo, dal giorno stesso, a gestire l’intera comunicazione sui social. Del resto, che ci vuole per postare qualche foto su Facebook e Instagram e scrivere qualche post su Twitter… imparo in fretta io! Quello che mi manca è il tempo!”.

Ora, a prescindere dal fatto che io sono una grande sostenitrice dell’iper-specializzazione (credo che ad ognuno spetti un proprio specifico mestiere, quindi se hai creato e gestisci un’azienda hai tutta la mia stima – non è da tutti – ma che ti improvvisi anche Social Media Manager proprio no!), per imparare a fare Social Media Marketing non è di certo sufficiente un corso di 16 ore.

Il corso di formazione ti fornisce le basi, gli strumenti, le tecniche di utilizzo dei social media e tutto ciò che è necessario per partire: ma è da qui che poi bisogna lavorare su progetti per fare tanta pratica. La teoria, da sola, conta ben poco.

Dopo il corso di formazione (per te o per i tuoi dipendenti/collaboratori), dovresti prevedere un periodo di consulenza e affiancamento sia in azienda che da remoto da parte del consulente, nonché un periodo (ad esempio semestrale) di supervisione del professionista, che può così essere in grado di mostrarti e farti capire se stai lavorando nella direzione giusta o, in caso negativo, fornirti le dritte per rimetterti in carreggiata.

Se pensi che basti un corso di formazione in azienda o un tot. di ore di video-corsi per imparare il marketing digitale, allora il Web Marketing non funzionerà.

3° caso: “Ho già provato e non ha funzionato”

Lo comprendo: hai investito tempo e soldi per attività online, che poi non hanno dato i frutti sperati o non hanno consentito di raggiungere importanti obiettivi di business. Di conseguenza, sei molto scettico e non credi che ritentare possa condurre a prospettive migliori. Il discorso fila liscio come l’olio.

Prima, però, di dire: “Non ha funzionato in passato, quindi non funzionerà anche ora”, fermati un attimo e ragiona su alcuni punti. Perché in passato il Web Marketing non ha funzionato?

  • avevi provato da autodidatta a fare qualche post su Facebook senza strategia e conoscenze?
  • ti eri affidato ad un presunto professionista, dietro il quale si nascondeva uno dei tanti fuffologi che girano online?
  • il tuo responsabile comunicazione dedicava 1 ora al giorno alle attività online?
  • hai attivato (o fatto attivare da un tuo dipendente) una campagna su Facebook o su Google per 5 giorni senza conoscerne dinamiche, tecnicismi e processi di analisi e poi, dato che in quesi 5 giorni non hai ottenuto vendite, hai stoppato il tutto?

Forse il Web Marketing non ha funzionato perché non c’erano i presupposti per lavorare in modo corretto e professionale.

 

Ti interessa capire come applicare strategie, metodi e strumenti al tuo business? Potrai farlo partecipando, giovedì 23 e venerdì 24 novembre 2017 a Milano, al Marketing Business Summit, l’evento italiano su Web Marketing, Marketing Strategico e Business Online basato sulla praticità e originalità degli interventi, presentati da illustri relatori, che non sono i soliti che si vedono ai tanti eventi di marketing digitale.

P.S. Per i primi 50 biglietti c’è la promozione in Super Early Bird!

P.P.S. Gli speaker, anche internazionali, sono il top!

Valentina Turchetti

Sono nata nel 1985 a Mantova, città di storia, arte e cultura.
Mi occupo di Web Marketing e Comunicazione Digitale.